Aratro Kverneland 150 S

Aratro reversibile 150S ideale per terreni sassosi

Aratro reversibile leggero ma resistente che racchiude tutta la tecnologia Kverneland!
Lanciato nel 2011, questo nuovo aratro reversibile Kverneland portato punta a un’aratura intensa per agricoltori che possiedono fattorie di piccola e media grandezza.

Il nuovo design della serie 150 degli aratri reversibili Kverneland permette all’agricoltore di risparmiare sui costi senza rinunciare alla qualità delle prestazioni e alla lunga durata dei prodotti Kverneland. Il trattamento ad induzione termica della struttura di 150x150 mm segue gli standard degli aratri reversibili della gamma Kverneland. Questo aratro reversibile è dotato di una nuova testata d’attacco di tipo 150 con un albero motore trattato termicamente del diametro di 110 mm. Consigliato per trattori fino a 150 CV.

 

Punti di forza:

  • Bassa richiesta di potenza di sollevamento, facile da trasportare.
  • Facile da regolare e da utilizzare: regolazione del primo corpo attraverso il sistema a parallelogramma che corregge automaticamente l’allineamento dell’aratro.
  • Si adatta facilmente ai diversi tipi di trattore e ai settaggi delle ruote.
  • Sono anche disponibili la regolazione idraulica del primo corpo e l’allineamento idraulico della struttura.
  • Sistema Auto-reset senza pari per un’aratura senza interruzioni e senza manutenzione. I corpi si sollevano indipendentemente l’uno dall’altro.
  • Larghezza di lavoro regolabile progressivamente da 30 a 50 cm.
  • Scelta dell’albero trasversale, di categoria II e III o un’opzione di accoppiamento veloce.
  • Vasta gamma di accessori.
  • 3, 3+1 o 4 corpi su un aratro.
Modello Distanza tra i corpi cm. Testata di attacco Tipo di sicurezza Larghezza del solco cm. Luce da terra cm. No di corpi
150 S 85/100 150 Auto-reset 30 - 50 70/75 3 - 4

 Nuovo sistema di denominazione per gli aratri Kverneland:

  • Kverneland: Brand
  • 150: 3 cifre = aratro reversibile
  • Portato reversibile 150/250/350 per terreni morbido-duro impasto 
  • Semi-portato reversibile 650,750,850 per una maggiore efficienza
  • Solo due cifre per gli aratri convenzionali
  • B: sta per “Bolt”, Bullone (=Bullone di tranciamento, in contrapposizione a “Spring”, “Molla” negli auto-reset)
KV_150S_1645.jpg
Video
Animation


Aratro 150 S: un telaio unico e forte

Il trattamento termico è fondamentale

  • Per Kverneland, il telaio è una componente fondamentale dell’aratro che va trattata ad induzione termica.  La mancanza di questo tipo di trattamento non consente di offrire gli aratri di elevata qualità che Kverneland può offrire.
  • L’induzione di calore sui telai Kverneland, in acciaio di alta qualità, viene monitorata costantemente ed effettuata due volte: grazie a questo processo unico nel suo genere, il telaio presenta una robustezza 3 volte maggiore rispetto a quella dei concorrenti, flessibilità e longevità. 

Robustezza non significa pesantezza!

  • L’utilizzo di maggiori quantità di acciaio per costruire aratri robusti quanto quelli Kverneland – come avviene in molti concorenti – ha lo svantaggio di produrre un telaio più spesso, più grande e molto più pesante.  
  • A sua volta, un telaio pesante va a danneggiare l’intera struttura in quanto la capacità di sollevamento sarà più ridotta, mentre aumenteranno notevolmente il consumo di carburante e lo stress all’attacco del trattore. 

Un aratro a lunga durata

  • Un “punto debole” di un aratro può essere un telaio con troppe saldature, che contribuiscono ad appesantire la struttura: i telai degli aratri Kverneland sono costruiti invece su un'unica unità! 

Tipi di telaio

  • 150 x 150mm per 3, 4 solchi, estendibili di 1, max. 4 solchi  
Co Heat 0009.jpg
Aratro 150 S: un telaio unico e forte
Aratro 150 S: un telaio unico e forte
Aratro 150 S: un telaio unico e forte
Aratro 150 S: un telaio unico e forte

Corpi dell’aratro

Un’aratura di qualità eccellente

I corpi per aratro Kverneland sono famosi in tutto il mondo grazie a queste caratteristiche:

  • Aratura eccellente
  • Straordinaria resistenza all’usura
  • Basso assorbimento di potenza

Corpi dall’acciaio unico

Tecnologia Kverneland: 12 ore di trattamento termico per ottenere questi risultati:

  • Ottima resistenza all’usura (sempre affilato come un diamante)
  • Tutta la flessibilità necessaria per assorbire l’impatto con il suolo e urti  

Corpo n. 8 – “Corpo universale”

  • Sia per i terreni più morbidi che per quelli più duri
  • Buon interramento dei residui
  • Buona capacità di avanzamento
  • Profondità: da 15 a 30 cm
  • Larghezza del solco: da 30 a 55 cm

Corpo N. 9 – “Corpo universale di profondità” 

  • Per un’aratura più profonda nei terreni più difficili
  • Solchi ben definiti
  • Ottima capacità di avanzamento
  • Profondità: da 15 a 35 cm  
  • Larghezza: da 30 a 55 cm  

Corpo n. 14 – “Corpo Stickless”

  • Corpo con versoio in plastica
  • Per terreni non abrasivi e umidi, senza sassi  
  • Buona capacità di sminuzzamento
  • Solco dal fondo ampio
  • Lunga durata operativa nei terreni non abrasive
  • Profondità: da 15 a 35 cm  
  • Larghezza solco: da 30 a 55 cm  

Corpo . 28 – “Corpo Grandi Pneumatici”

  • Ideale per ogni tipo di terreno; anche per terreni più difficili, rispetto al corpo 8
  • Solchi molto ampi per trattori con grandi pneumatici, fino a 710 mm
  • Solco preciso e di profondità ottimale
  • Semplice avanzamento
  • Adatto a queste profondità: da 15 a 30 cm  
  • Larghezza solco: da 30 a 55 cm  
KV_28_0002.jpg
Corpo n. 8
Corpo n. 8
Corpo n. 8
Corpo n. 9
Corpo n. 9
Corpo n. 9
Corpo n. 14 in plastica
Corpo n. 14 in plastica
Corpo n. 14 in plastica
Corpo n. 30 a dita
Corpo n. 30 a dita
Corpo n. 30 a dita

Auto-reset

Imbattibile nei terreni sassosi!

Il sistema Kverneland Auto-Reset, non-stop e completamente automatico, è imbattibile quando si tratta di offrire un’aratura efficace anche nei terreni sassosi.

L’efficace sistema di protezione a balestre permette un rilascio sicuro e senza problemi di sassi e altri oggetti che si possono trovare nel campo. Questa soluzione riduce gli urti e quindi possibili danni all’attrezzo. Una volta che l’intasamento viene rilasciato, il corpo dell’aratro torna automaticamente alla profondità di aratura corretta.

A norma di sicurezza 

Al giorno d’oggi, la richiesta di un aratro che sappia offrire un alto rendimento è crescente. In particolare, molta importanza viene data ai dispositivi di sicurezza che devono proteggere trattore, attrezzo e operatore dai pericoli che si possono correre quando l’aratro colpisce accidentalmente delle ostruzioni nascoste in campo. Il sistema Kverneland Auto-Reset  assicura che questi elevati standard di sicurezza vengano rispettati.

Adatto a diversi tipi di terreno

In base al tipo di terreno, tutti gli aratri Kverneland possono essere provvisti di diversi pacchetti di protezione a balestre.  Per i terreni più morbidi, una protezione normale a 5 balestre è la protezione ideale che vi permetterà di ottenere un’aratura perfetta nei terreni sassosi. Oggi la maggior parte degli aratri Kverneland sono provvisti del pacchetto di protezioni Heavy Duty (HD) con 7 balestre, adatte a quasi tutte le condizioni del terreno. Se il terreno è molto duro e sassoso, è consigliata una protezione a balestre doppia.  

Balestre “extra”, se necessario

Il sistema Auto-Reset standard è costituito da 7 balestre  Kverneland trattate termicamente (640Kp).
Per I terreni in condizioni sassose estreme, possono essere aggiunte ulteriori balestre extra, per una forza finale di 1400kp.
Le balestre sono fissate agevolmente con un’unico perno centrale.

Rilascio dei corpi individuale!

Il sistema meccanico Kverneland  Auto-Reset permette ad ogni singolo corpo dell’aratro di rilasciare indipendentemente il terreno arato: un’aratura di qualità è garantita!

Usura minima per un alto valore dell’usato

Il sistema Kverneland Auto-Reset è un sistema piuttosto semplice che proteggerà il vostro aratro dagli urti, anno dopo anno, con una manutenzione minima. Risparmierete tempo e costi di gestione!   
In più, il sistema Kverneland auto-reset  garantisce una lunga durata operative dell’aratro: quando viene colpito un ostacolo, la pressione sulle parti dell’aratro e sul telaio diminuisce, così come lo stress sull’aratro viene ridotto*. Di conseguenza, gli aratri Kverneland dispongono di un maggiore valore dell’usato rispetto a quelli dei concorrenti.
*utilizzando un sistema idraulico, la pressione aumenterebbe. 

KV Auto Reset MRP.jpg

Trattamento termico

La tecnologia dell’acciaio Kverneland, trattato termicamente:

  • Più di 130 anni di esperienza
  • Acciai di prima qualità che resistono anche alle condizioni più difficili
  • Il miglior rapporto robustezza/peso sul mercato
  • Per ottenere una simile robustezza, i concorrenti aggiungono più acciaio e quindi maggior peso, fattore che favorisce un’usura più rapida, consumi più elevati e un’aratura insoddisfacente. 

I vantaggi degli acciai Kverneland:

  • Sono più leggeri:
    meno consumi/minore richiesta di sollevamento/sollecitazioni e usura ridotta anche per il trattore/ …
  • Sono più resistenti:
    manutenzione minima/bassissimo rischio di danni/risparmio di tempo/elevato valore dell’usato/longevità operativa/più economici…

Con un aratro Kverneland potete essere sicuri di lavorare efficientemente e in tutta tranquillità! 

Maggiori informazioni: Kverneland Technology

KV Heat Treatment 38