Kverneland - La Storia

Pietre miliari della storia di Kverneland

1879
Le origini di Kverneland Group risalgono al 1879 quando il fondatore, Ole Gabriel Kverneland, costruì la sua piccola officina nel villaggio di Kvernaland, a 25 km da Stavanger, in Norvegia. Le diede il nome di  "O.G. Kvernelands Fabrik" e iniziò a produrre falci.
 
1882
Esibizione del primo aratro Kverneland a Stavanger; O.G Kverneland riceve un riconoscimento.
 
1894
Per accrescere la sua azienda, nel 1894 Ole Gabriel trasformò la sua attività in Ltd. (S.r.l.). Allora l’attività Kverneland si basava per lo più nella costruzione di erpici e aratri trainati da cavalli.
 
1910
Kverneland si specializza nella produzione di attrezzature agricole più “pesanti” destinate all’utilizzo in aziende agricole più grandi con allevamenti di cavalli. Il modello Record, aratro trainato da cavalli, viene prodotto in questo periodo.
 
1928
Con la costruzione dei primi trattori negli anni ’20 del Novecento, l’azienda comincia a considerare l’idea di realizzare attrezzature agricole con attacco al trattore. Il primo aratro Kverneland per trattori viene realizzato nel 1928.
 
1952
Viene presentata la forca Kverneland Silofork. Questo modello fu sviluppato da un agricoltore locale e prodotto sotto licenza da Kverneland.
 
1972
Lancio sul mercato del primo aratro reversibile con rilascio automatico delle pietre.  Un’invenzione decisiva e di svolta, che diventerà il prodotto più importante della gamma Kverneland.
 
1983
Kverneland AS viene quotata alla borsa di Oslo.
 
1986
L’azienda norvegese Underhaug entra a far parte di Kverneland, introducendo la produzione di Rotopresse alla gamma dei prodotti Kverneland.
 
1992
Lancio sul mercato di Kverneland Packomat, che unisce l’aratura e l’imballaggio in una sola operazione.
 
1993
L’anno 1993 vede l’acquisizione dell’azienda danese Taarup Maskinfabrik, che porta Kverneland a sviluppare la nuova business area del Grass, con falciatrici a dischi e attrezzature per la fienagione.
 
1995
Kverneland continua la sua rapida crescita e acquisisce Macchine Agricole Maletti S.p.A. a Modena, produttrice di erpici rotanti.
 
1996
Acquisizione della Maschinenfabrik Accord, in Germania. Le seminatrici Accord vengono incluse nella gamma dei prodotti Kverneland, rinforzando il settore del Seeding Equipment.
 
1998
L’acquisizione dell’olandese Greenland Group amplia significativamente la gamma dei prodotti e raddoppia le dimensioni dell’azienda. L’acquisizione introduce la Business Area degli spandiconcimi, completando la gamma prodotti per la fienagione.
 
1999
Acquisizione della tedesca RAU, per la produzione di botti del diserbo.
 
2004
Il marchio Kverneland festeggia il suo 125° anniversario. Una storia illustre che ha visto la trasformazione di una piccola azienda locale in una multinazionale leader nella produzione di macchinari agricoli.
 
2008
Kverneland Group si avvale di una strategia di brand mirata, riunendo sotto il suo nome marchi ben affermati come Taarup, Accord, Rau e Kverneland.
 
2010
Kverneland Group acquisisce il 39% dell’azienda Gallignani SpA, per incrementare la produzione di rotopresse e avvolgitori.

2012
Kubota Corporation acquisice Kverneland Group e prende il controllo completo a maggio 2012.

Kverneland Group acquisisce il pieno controllo di Gallignani SPA. La nuova denominazione sociale del Centro di Competenza Baler è Kverneland Group Ravenna S.r.l.

2017 - Trasferimento del magazzino ricambi di Metz in un magazzino di maggiori dimensioni
Vista la crescita dell'offerta di prodotti e la necessità di un magazzino di maggiori dimensioni, il Gruppo Kverneland trasferisce il magazzino ricambi centrale a Thionville – Metz in Francia. Il nuovo magazzino si trova a metà strada tra Lussemburgo e Metz, con una grande vicinanza ai principali servizi di trasporto e ai mercati europei. Questo lo rende un ottimo centro logistico per i partner del Gruppo Kverneland. Il nuovo magazzino stocca più di 65.000 pezzi ed è pronto per la crescita dei prossimi anni. 

2019 - Un anno di celebrazioni
Nel 2019, il Gruppo Kverneland festeggia il suo 140° anniversario. Dal 1879 l'azienda è diventata una multinazionale specializzata in attrezzature agricole, con 2.482 dipendenti. Con 140 anni di esperienza nel settore agricolo, continueremo a sviluppare ulteriormente soluzioni innovative, dedicate al “Future of Farming” per servire la popolazione mondiale in continua crescita.