Kverneland N 38 il corpo delll'aratro “Versatile”

Aratura efficiente, da profonda a superficiale anche con pneumatici larghi

Kverneland è conosciuta globalmente per le elevate prestazioni in aratura. La lunga esperienza a partire dal 1879 e la costante cura per garantire le migliori prestazioni, ha permesso di progettare una gamma di corpi Kverneland adattata ad ogni condizione di terreno e pneumatico. Kverneland No 38 è conosciuto come “ il tuttofare” e garantisce la massima versatilità.

 

Un corpo versatile

La struttura e le condizioni del terreno sono spesso diverse di campo in campo, di stagione in stagione, a volte persino nello stesso campo. Le colture vanno a rotazione e richiedono diversi tipi di aratura. Grazie al corpo No 38, che si adatta alla profondità di aratura di ogni terreno e residuo si avrà la garanzia del miglior letto di semina. Questo crea il miglior ambiente per la crescita delle piante posizionando i materiali organici nell’orizzonte desiderato.

Il corpo No 38 offre la possibilità di arare sia profondamente che superficialmente con lo stesso aratro. Si adatta alla profondità di aratura anno dopo anno favorendo una buona struttura del suolo, evitando la creazioni di suole di lavorazione.

Il corpo Kverneland No 38 è progettato per prestazioni dai 12 ai 35cm di profondità

Adattato all'agricoltura moderna

L'agricoltura professionale richiede l'attrezzatura giusta. I trattori sono più grandi ed anche i pneumatici più larghi. Molti montano pneumatici da 710 mm. Il corpo 38 crea il solco necessario per assicurare il corretto interramento dei residui.

Kverneland Corpo No 38

Il corpo 38 di Kverneland combina alcune prestazioni dei corpi 28 e 9 esistenti. Il corpo 9 permetteva già di arare fino a 35 cm, ma il corpo 38 crea un grande solco vuoto, ideale per pneumatici larghi.

Il corpo 38 ha la stessa forma del popolare corpo 28, specificamente progettato per i trattori con pneumatici grandi. Il corpo 38 permette un'aratura più profonda rispetto al corpo 28. Infine, le stesse elevate prestazioni di aratura sono ottenute per i corpi 28 e 38 quando l'aratura è poco profonda.

Rotazione efficiente

La varietà delle condizioni del terreno e delle colture può motivare il cambiamento dei tipi di corpo per i migliori risultati di interramento; ma nella maggior parte dei casi, un corpo universale è quello effettivamente scelto. Le sue prestazioni di aratura hanno convinto la maggior parte degli aratori Kverneland. 

Corpo 38, Rookery Farm, UK.

Economico

Possedere un telaio “versatile” è ovviamente economico. Il telaio 38 beneficia della stessa tecnologia dell'acciaio Kverneland di tutti i corpi, questo permette di garantire bassa usura: processi di carbonizzazione di 12 ore permettono di creare uno strato esterno duro come il diamante. Una bassa usura porta a risparmiare sui costi e a ridurre i tempi morti. Anche l'attenzione ai dettagli è importante. I corpi Kverneland sono a basso sforzo e  basso consumo di carburante grazie al loro design. I corpi Kverneland sono rettificati per offrire una superficie ed un solco uniforme ed infine per ottimizzare il flusso del terreno.

La Cologne University per le scienze applicate (2014) e Wilmsmann (Università di Hohenheim, 2013) hanno confrontato le forze di trazione di un aratro Kverneland con altri due competitors. Le misurazioni della forza di trazione a 20 cm e 30 cm di profondità sul 2° e 3° corpo  indicano risultati chiari: l'aratro Kverneland offre le forze di trazione più basse indipendentemente dalla profondità di lavoro.

Tesi: Confronto di diversi telai di aratro per quanto riguarda le esigenze di trazione e le prestazioni di lavoro.

Lo studio del 2014 dell'Università di Scienze Applicate di Colonia dimostra che l'aratro Kverneland richiede dal 19% al 28% in meno di carburante rispetto ai concorrenti. Sono stati scelti il corpo Kverneland 28 e corpi equivalenti della concorrenza.

Il corpo 38 segue la stessa logica essendo una copia leggermente più grande del n. 28. Con un'aratura più profonda, le forze di trazione sarebbero più elevate che con un'aratura poco profonda, ma rimarrebbero inferiori a quelle della concorrenza. Meno sforzo, meno consumo di carburante, più economico.

Benefici dell’aratura profonda

Se l’aratura superficiale è popolare, l’aratura profonda è un mezzo meccanico efficiente (conv. a un processo chimico) per controllare le erbacce come il cardo rampicante (Cirsium Arvense). Interra efficacemente lunghi residui, radici profonde delle colture di copertura invernali e massimizza la materia organica extra.

Kverneland continua ad innovare per dare benefici agli agricoltori e contoterzisti.

 

Hai delle domande? Vuoi maggiori informazioni?