Kverneland microgranulatore elettrico approvato dal Julius Kühn Institut (JKI)

Approvazione concessa dal “Federal Research Centre for Cultivated Plants, Julius Kühn Institut (JKI)”

L'Istituto per le Tecniche di Applicazione nella Protezione delle Piante (JKI) lavora costantemente su tecnologie e procedure per migliorare la sicurezza dell'uomo e della natura in Germania, per quanto riguarda la protezione delle piante. L'obiettivo dell'Istituto è quello di ottimizzare l'uso dei prodotti fitosanitari e contribuire ad un aumento dei sistemi della produzione.

(JKI: Application Techniques in Plant Protection (julius-kuehn.de)

JKI: Application Techniques in Plant Protection (julius-kuehn.de)

Siamo molto orgogliosi che a questo proposito l'Istituto Julius Kühn abbia concesso l'approvazione per il microgranulatore Kverneland, per essere conforme a queste norme. (Riferimento G 2196).

Il microgranulatore ad azionamento elettrico per le unità di semina Optima HD-II e SX è stato progettato in modo da essere posizionato dietro l'unità di semina ed offre una capacità della tramoggia di 17 litri. È azionato elettricamente e controllato ISOBUS. Il dispositivo di dosaggio sviluppato a Soest consiste in un alloggiamento in plastica resistente all'usura e in rocchetti  in acciaio inox, che assicurano un dosaggio preciso dei microgranuli.

Sicurezza dell'operatore 

L'obiettivo degli ingegneri è stato quello di aumentare la sicurezza dell'operatore e rendere i lavori facili e sicuri. Pertanto, l'operatore è in grado di sostituire i rocchetti anche in caso di tramogge ancora piene di prodotte. Non c'è bisogno di svuotarle prima, riducendo il rischio per l'operatore di essere in contatto diretto con i granuli.

Controllo delle emissioni 

Un vantaggio per l'ambiente: il prodotto cade in modo uniforme nel solco di semina senza supporto dell’aria, minimizzandone la dispersione e rispettando così le linee guida riferite a questa localizzazione.

Agricoltura di precisione

La gestione totalmente ISOBUS premette l’attivazione e la disattivazione automatica contemporaneamente a quella di semina.

Questo assicura l’eliminazione di qualsiasi sovrapposizione aumentando la sostenibilità

Hai delle domande? Vuoi maggiori informazioni?