e-drill maxi plus: flessibilità ed efficienza

Semina e fertilizzazione in un solo passaggio con la combinazione Kverneland e-drill maxi plus

Kverneland ha esteso la gamma di seminatrici combinate agli erpici a denti rotanti aggiungendo la versione e-drill maxi plus che permette la semina e la distribuzione del fertilizzante in un solo passaggio.

È pensata specialmente per i sistemi colturali europei dove esiste una crescente domanda per la tecnica di localizzazione delle colture cerealicole.

Inoltre, c’è l’esigenza di semina di colture miste in un solo passaggio.

Semina e fertilizzazione in un solo passaggio con la seminatrice combinata all’erpice a denti rotante e-drill maxi plus. Velocità d’esecuzione ed efficienza aumentate.
Somministrare concimi starter localizzati sulla fila fornisce un vantaggio produttivo dimostrato grazie alla più rapida emergenza e sviluppo iniziale delle piante che nel caso di semine autunno-vernine resistono meglio alle condizioni meteo avverse accelerando la ripresa primaverile a garanzia di rese colturali più elevate.

Nel nuovo sistema di fare agricoltura la flessibilità e la tecnologia sono la chiave per sfruttare al meglio le attrezzature riducendo il tempo per il ritorno degli investimenti contenendo i costi. La possibilità d’utilizzo dell’e-drill maxi plus per la semina contemporanea di due colture va anche in questa direzione.

La tramoggia con capacità modulabile offre extra flessibilità. Quella dell’e-drill maxi plus ha una capacità totale di 2.100 litri e può essere modulata con le seguenti proporzioni: 60:40, 70:30 o 100:0. Entrambe i settori sono forniti di distributore elettrico indipendente ELDOS e sensore elettronico del livello di riempimento.

Varie alternative sono dunque possibili:
• Semina di due specie contemporaneamente;
• Semina e fertilizzazione in un solo passaggio (fertilizzante distribuito in mix col seme);
• Semina classica di una sola specie.

Il distributore elettrico ELDOS è ISOBUS compatibile e permette di regolare la dose di fertilizzante e seme (o di due semi) indipendentemente. La calibrazione avviene semplicemente da remoto. L’operatore inserisce il dosaggio desiderato da terminale e preme un pulsante d’avvio. Nessun ingranaggio dev’essere cambiato. Sono disponibili 5 rocchetti con celle di dimensioni differenti che si adattano a tutti i prodotti. Il cambio è effettuato senza l’uso di strumenti. Il controllo delle sezioni è possibile.

La compatibilità ISOBUS “Plug & play” – connetti e parti – permette all’e-drill maxi plus di essere agganciata ad un trattore ISOBUS per sfruttare il suo monitor di serie. Se il trattore non è ISOBUS, l’ITH Power Kit e i terminali IsoMatch Tellus GO e PRO di Kverneland consentono l’aggiornamento e il controllo dell’attrezzo tramite la più recente tecnologia IsoCompatibile.