Ecomat ideale per l'aratura superficiale: vantaggi extra

La ricerca dimostra che in alcune condizioni particolari del suolo, l'aratura poco profonda è raccomandata. Kverneland Ecomat permette un'aratura superficiale molto efficiente da 6 cm fino a 18 cm. Gestisce bene i terreni leggeri e medi e mostra buoni risultati nei terreni pesanti.

I benefici agronomici dell'aratura superficiale

"I cereali di scarto, i residui delle piante e le erbacce sono mescolati in un volume minore di terreno, il che porta ad un contenuto più elevato di materiali organici nello strato superficiale del suolo. La gestione dell'acqua è migliorata. Il suolo è quindi più facile da lavorare e il rischio di formazione di croste è ridotto. Questo si traduce in buone condizioni di crescita". (T. Ryberg, professore all'Università di scienze agricole di Uppsala, Svezia).

Kverneland

Benefici

Ecomat interra i residui  in modo più efficiente. L'Ecomat migliora anche il rapporto tra lo scarto e il suolo, il che garantisce che i semi entrino in contatto con il suolo. Una minore concentrazione di residui riduce il rischio di attacchi fungini sulla coltura successiva.

La struttura del suolo è migliorata. L'uso di prodotti chimici è ridotto. Le piante crescono più rapidamente. Pertanto, l'Ecomat assicura un metodo di coltivazione più sicuro e stabile con risultati migliori.

Inoltre rispetto ad una lavorazione convenzionale, con una profondità di lavoro di 20-30 cm per le erbacce ben interrate, l'Ecomat permette un'aratura da 6 cm fino a 18 cm (una volta dotato dell'Ecomat Ecoshare).

In linea di principio, più profonda è l'aratura, maggiore è la necessità di forza di trazione. Con Ecomat, l'aratura poco profonda richiede solo un trattore leggero, e quindi un minore consumo di carburante e una minore compattazione del suolo.

Essendo la struttura del suolo meno disturbata e il drenaggio dell'acqua migliorato, le piante crescono più velocemente.

Massimizzare l'efficienza

Corpi Ecomat
Il design delle parti dell'Ecomat è abbastanza specifico per ottenere le migliori prestazioni nell'aratura poco profonda. Per esempio, i corpi dell'Ecomat sono più corti e più bassi dei corpi dell'aratro Kverneland. La loro forma cilindrica muove il terreno velocemente a 180º. La paglia e gli altri residui sono ben mescolati, collocati sul fondo del solco lasciando una superficie libera da residui.

Elevata capacità di lavoro
L'Ecomat è disponibile da 5 a 8 corpi per una larghezza di lavoro fino a 4 m. Il design dell'Ecomat e la tecnologia di trattamento termico dell'acciaio Kverneland garantiscono basse capacità di sollevamento e basse forze di trazione. Per le stoppie si possono raggiungere 3-4 Ha/ora a 12 km/h.

L'Ecomat è dotato del Variomat che permette di modificare la larghezza di aratura dalla cabina del trattore. Ottimizza la formula: condizioni del suolo - rendimento del trattore - consumo di carburante - produttività - rendimento dell'aratura.

Packomat per 5 vantaggi

Il Packomat permette un immediato riconsolidamento del terreno arato per un immediato ripristino della capillarità.

L'aratura e il riconsolidamento, in una sola passata, aumentano la produttività.

Vantaggio economico: la riduzione del numero di passaggi riduce il consumo di carburante. L'uso di Packomat non aumenta il consumo di carburante

Maggiore redditività: Packomat stabilizza ancora di più l'aratro e quindi riduce gli strappi e le usure sui lati del terreno.

Conseguenza agronomica dell'uso di Packomat: meno passaggi del trattore limitano la potenziale compattazione del terreno.

Hai delle domande? Vuoi maggiori informazioni?